Il benvenuto di Carlo Petrini-blurred
Il benvenuto di Carlo Petrini

Il benvenuto di Carlo Petrini

Ai nostri amici a Monaco Slow Food Convivium.

Nel 1989, il manifesto di fondazione di Slow Food Slow Food ha affermato che protegge il diritto al piacere. Questa posizione è stata dettata dal fatto che, a nostro avviso, il panorama gastronomico è stato sempre più poveri: i prodotti e le tecniche homologuaient scomparsi.
Il movimento sarà presto celebrerà il suo 25 ° anniversario, e abbiamo percorso un lungo cammino. Certo, il cibo è sempre – e ancora di più – al centro della nostra visione e il nostro impegno; Tuttavia, nel frattempo, abbiamo collegato al concetto di nozioni di piacere di giustizia e di rispetto per l’ambiente.
Produrre e consumare cibo sono le attività che gravano pesantemente sulla qualità della vita delle persone, dell’ambiente, delle comunità.
Come buongustai, non possiamo più limitarci alla sfera del piacere. Slow Food deve assumersi la situazione di coloro che non hanno accesso al cibo, di coloro che vedono le proprie conoscenze e tradizioni degradati e umiliati ogni giorno di coloro che lottano per conservare la diversità biologica e culturale.

Nel secolo scorso abbiamo perso il 70% delle specie vegetali e animali, l’impatto umano sul pianeta ha portato alla distruzione degli ecosistemi intero e la gara per l’industrializzazione della produzione alimentare ha prodotto danni immensi, e che un miliardo di persone soffrono ancora la fame e la malnutrizione.
Oggi, il nostro impegno deve essere contrassegnato con costante sul buon cibo, pulito e giusto.

Dal 2004, la rete di Terra Madre riunisce contadini, pescatori, agricoltori, artigiani e trasformatori che condividono esperienze, conoscenze, tecniche e filosofie. Ogni due anni, di Terra Madre a Torino incontra al Salone del Gusto e rappresenta l’avanguardia di questa nuova visione del nostro movimento. Rete di sostegno e difenderla: il futuro del nostro cibo e del nostro pianeta passa attraverso di lui.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

Vorresti contattare Il benvenuto di Carlo Petrini?

Scrivigli

slowfood
Slow Food è una grande associazione internazionale no profit impegnata a ridare il giusto valore al cibo, nel rispetto di chi produce, in armonia con ambiente ed ecosistemi, grazie ai saperi di cui sono custodi territori e tradizioni locali. Ogni giorno Slow Food lavora in 150 Paesi per promuovere un’alimentazione buona, pulita e giusta per tutti.



terramadre

Una rete mondiale in costante crescita che dà voce a chi vuole costruire dal basso un modello di produzione alimentare diverso che rispetti gli equilibri naturali, la dignità dei produttori, la salute dei consumatori. Fanno parte di Terra Madre contadini, allevatori, pescatori, cuochi, accademici, studenti, consumatori, che condividono lo stesso desiderio: salvaguardare il territorio e garantire a tutti un cibo buono, pulito e giusto. Terra Madre è l’incontro tra i rappresentanti della rete mondiale (a Torino, ogni due anni) e delle reti regionali (a Tours, Bilbao, Brasilia, Buenos Aires, Dar es Salam, etc.). Terra Madre è un insieme di progetti locali distribuiti nei cinque continenti che tutelano la biodiversità e promuovono la filiera corta e l’educazione del gusto.

terramadre.info



salonedelgusto

Il Salone internazionale del Gusto, organizzato da Slow Food, Regione Piemonte e Città di Torino nella sua settima edizione, è un mercato del cibo, un luogo d’incontro e aggregazione dove si praticano l’economia e lo scambio della cultura enogastronomica. L’obiettivo è fornire ai consumatori-visitatori delle indicazioni per conoscere ed imparare a scegliere il cibo. Il Salone diviene un vero e proprio luogo di dibattito sui grandi temi: dalle filiere ai consumatori, dalla pubblicità all’educazione, tutto, insomma, quello che concerne enogastronomia ed economia ad essa legata.

salonedelgusto.com



slow-food-logo

fondazione-slowfood-it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone

L’association Slow Food Monaco Riviera Côte d'Azur se compose de restaurateurs, hôteliers, ou même de simples personnes qui aiment la bonne cuisine, l’alimentation propre et la qualité de la vie. On peut devenir membres dans plusieurs manières, au but de soutenir et participer à l’association d’une façon active et importante. L’association a établi des différentes typologies d’inscription.

Più informazioni
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone